VERIFICA LA QUALITA’ GARANTISCE LA TRASPARENZA

 

ClaimCheck

Verifica del claim. Rintracciabilità del campione verificato .

Verifica della qualità degli ingredienti. 

Favorisce una scelta di acquisto sicura e trasparente , comunicando informazioni corrette.

  • Dal canale specializzato alla gdo
    Il biologico dei pionieri oggi deve reinventarsi per poter soddisfare il mercato e affrontare la concorrenza. Partiamo spesso dalle esperienze estere per cercare di capire meglio cosa succede da noi, o cosa potrebbe accadere in un prossimo futuro. In materia di bio è spesso difficile trovare indicazioni utili per il nostro mercato interno, considerando le
  • Un sapore migliore
    I prodotti biologici non hanno valori nutrizionali diversi dagli altri prodotti.  Maurizio Gily, agronomo, direttore della rivista Millevigne offre il suo contributo al dibattito sul bio. “Ciò che li distingue è l’assenza di residui di prodotti chimici di sintesi. Inoltre, anche se non ci sono dati scientifici a conferma, per esperienza personale trovo che spesso abbiano
  • Quante irregolarità nelle mense scolastiche
    Inizia il percorso per le mense pubbliche bio, ma il problema grave è un altro: una struttura scolastica su tre presenta irregolarità. E su 224 mense ispezionate in tutta Italia, sette sono state chiuse per la grave situazione igienico-strutturale rilevata. Sono i primi risultati del monitoraggio di controllo condotto dai carabinieri del Nas dall’inizio di
  • Pesticidi nel cibo: legale non vuol dire sicuro
    La sicurezza degli standard di legge per i residui non è sempre una garanzia Tracce di pesticidi, insetticidi e altri prodotti chimici fanno spesso la loro comparsa in buona parte del cibo che consumiamo. Negli Stati Uniti più del 75% della frutta e più del 50% della verdura contengono residui di pesticidi, secondo il rapporto
  • Il biologico del “6” che tanto danneggia i produttori italiani
    Tutti siamo andati a scuola. Con i risultati che ognuno di noi, nel suo privato, conosce.  Una storia certamente superata, soprattutto per questioni anagrafiche, ma se anche adesso ci chiedessimo qual era il nostro obiettivo di alunni, quasi sempre ci sentiremo di dover rispondere: essere promossi. Mentre la risposta oggettivamente corretta, dovrebbe universalmente essere: imparare.